Il fondovalle Stura

2 Giu

Bella e soleggiata la giornata che ha portato 29 Bicingirini sui sali-scendi del fondovalle Stura. Capogita il presidente Laura (al capogita designato, che si è messo in mutua, è stata inviata regolare visita fiscale…).

Tutto è filato liscio fino al ponte sullo Stura di S. Membotto dove, a causa di una caduta, una Bicingirina si è leggermente infortunata. Spiritoso il commento di Franco che ha informato la testa della corsa con “nelle retrovie qualcuno si è scontrato con una canoa!”

Breve pausa caffè a Moiola e poi di nuovo in sella per il ritorno a Cuneo. A Castelletto di Roccasparvera ci siamo fermati alla chiesa di San Rocco e San Sebastiano che fa parte del percorso di San Giacomo di Compostela. E difatti a lato dell’ingresso c’è un’enorme conchiglia, in alluminio lucidato, dell’artista belga Pascal Bernier. Con i Giganti di Vinadio e i Cervi di Aisone questa scultura intitolata Shell (conchiglia) è stata realizzata grazie al contributo europeo denominato PAC (progetto per l’arte contemporanea).

A causa delle forti piogge dei giorni scorsi non è stato possibile percorrere la pista ciclabile del Parco Fluviale. Siamo rientrati passando per il Ponte Vassallo e abbiamo, concluso come al solito, al Parco della Resistenza.

Tutti positivi i commenti sulla nuova divisa esibita con grande spolvero da Laura e Carla.

Immag0146 Immag0148 Immag0150 Immag0152 _ACP8339 _ACP8341 _ACP8343

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: