Prima gita della stagione 2015

31 Mar

Donne. Degli ottantuno ciclisti che si sono avviati dal Parco della Resistenza sabato 28 marzo, la maggior parte erano donne. Alcune dotate di bici superleggere e abbigliamento adeguato, ormai praticanti esperte. Altre che pedalavano sulle bici da città con il cestino della spesa o sulle pesanti mountain bike appena tirate fuori dal garage. Golfino di lana e jeans o, al massimo, la giacchetta impermeabile. Si è voluto manifestare pedalando, come hanno sottolineato la presidente Laura e l’assessore Franca, contro ogni genere di violenza, soprattutto nei confronti delle donne e nel ricordo della compagna di pedalate Vincenzina a cui la violenza tolse la vita cinque anni fa. Mentre Carla e Chiara guidavano sapientemente il gruppo con le opportune soste di ricongiungimento, anche alcuni validi uomini hanno saputo collaborare sfrecciando avanti e indietro al gruppo per facilitare il passaggio nelle rotatorie e presso i semafori. E’ filato tutto liscio, come una festa ben programmata: il sole, le montagne innevate, le chiazze di neve e le primule nei prati del fondovalle Gesso, tanta cordialità e simpatia. Ho assistito soprattutto dal fondo, insolitamente, accompagnando e incoraggiando le splendide signore poco attrezzate, che forse si ripresenteranno ai prossimi appuntamenti di Bicingiro.
Aldoo (concedete una vocale in piùal decano perché di Aldo ce ne sono già quattro o cinque)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: